«

»

ott 18 2017

Stampa Articolo

E’ costituito l’Ordine Avvocati Napoli Nord

Finalmente !
Ieri sera dopo le ore 18.00 si e’ concluso lo scrutinio elettorale e sono stati proclamati eletti i colleghi dell’Ordine che hanno avuto il maggior numero di consensi.
Quindi Napoli Nord esiste sul piano istituzionale e ritenuta la sua importanza ( 5 tribunale d’Italia) potra’ far valere , con la sua giovanissima costituzione , il peso culturale e professionale dei propri iscritti e del suo territorio.
Un augurio agli eletti e a quanti hanno concorso alla battaglia elettorale con spirito goliardico e passionale , a dimostrazione della partecipazione democratica dei colleghi.
I risultati pero’ sono all’evidenza di tutti e qualche considerazione deve essere fatta , a chiarezza dei partecipanti , degli avvocati e dell’informazione.
La lista Avv. Mallardo ha ottenuto 14 consiglieri su 21 , ed ha dimostrato di essere la piu’ forte sia per voti ottenuti sia per la sua tenuta al confronto con le altre due liste. Evvero pero’ che il candidato Presidente Avv. G. Mallardo ha ottenuto meno voti del suo candidato di lista, cio’ e’ forse da spiegarsi con alcune dinamiche interne al gruppo e ai rapporti di forza elettorale .
Delle altre due liste purtroppo si puo’ dire che la loro affermazione e’ stata magra e riduttiva.
Solo la lista di Avvocatura Futura ha preso sei Consiglieri su 14, e gli eletti sono dell’area aversana , lasciando l’amaro in bocca ai colleghi di area napoletana in lista , rimasti senza seggio.
La lista di Rinnovamento forense, visto il risultato elettorale e cioe’ nessun seggio ottenuto, ha pagato qualche contrasto interno tra i candidati poco coesi ma forse l’appiattimento su posizioni di impegno forense non condivise dai colleghi e spesso molto filo istituzionali.
Tutto cio’ comunque non sminuisce la professionalita’dei candidati tutti.
Altra considerazione importante, a supporto di quanto detto, concerne l’entrata in Consiglio di un collega che si e’ organizzato da solo riuscendo nell’intento.
Molti candidati partecipavano senza l’appoggio di una lista ed hanno ottenuto ottimi risultati, e tra questi la collega Rosetta Roma, Alberto Bencivenga, Silvio Avitabile, D’Andrea, Palma, Iorio, Coppola, Belluomo ed altri.
Napoli Nord ha dimostrato di essere una realta’ forense nel panorama nazionale che fara’ sentire le proprie istanze.
Ultima considerazione concerne le incompatibilita’ ed incandidabilita’ dei candidati , ovverossia non si possono condividere le candidature di Colleghi che svolgono funzioni giudiziarie, che rappresentano o si costituiscono per banche, assicurazioni e poteri forti, oppure che hanno interessi personali o familiari con societa’ che organizzano convegni per la formazione continua degli avvocati . I conflitti di interessi sono all’evidenza di tutti i colleghi e delle Istituzioni .
Lancio un monito alla direzione nazionale ANAI di sollecitare un intervento legislativo in tal senso, cioe’ di ampliare i casi di incompatibilita’ e incandidabilita’ dei colleghi in conflitti di interessi con la funzione di Consigliere dell’Ordine, facendoci carico di sostenere tale norma al piu’ presto nel nostro ordinamento.
Come ANAI noi dichiariamo la nostra disponibilita’ al dialogo e a progetti in difesa dell’Avvocatura.
Buon lavoro.

Permalink link a questo articolo: http://www.associazionenazionaleavvocatiitaliani.it/napoli-nord/?p=197