Nella Retorica di Aristotele si indica un meccanismo per convincere chi ti ascolta con buone ragioni evitando però di scadere nella demagogia e di imporre le proprie argomentazioni con la violenza o con la coazione psicologica, cioè con sopraffazione e indottrinamento. Facendo così buon uso delle emozioni e degli strumenti della logica,

Aristotele istruisce Alessandro

Aristotele istruisce Alessandro 

Per Aristotele per strutturare un discorso convincente è necessario anzitutto saper ragionare correttamente. Sia la dialettica, arte del dibattimento speculativo, sia la retorica, arte della parola pubblica, utilizzano nozioni generalmente accettate, opinioni condivise che aiutano a costruire o rafforzare i valori della comunità,

Tutto ciò condito dalla chiarezza dello stile, dall’uso congruo della metafora come strumento cognitivo. 

Anche il soggetto che parla ha la sua importanza. Egli deve esprimersi con saggezza, virtù etica e credibilità.

Maurizio de Tilla

(Presidente ANAI)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *