Editoriali

17Ott 2017

Non si deve più vivere irresponsabilmente all’insegna dell’eccesso. Troppo di tutto: troppa produzione, troppo consumo, troppa dotazione dei prodotti, troppa obsolescenza, troppo scarto e, insieme, troppe disuguaglianze, troppo saccheggio di risorse naturali, troppo inquinamento di ogni genere (biochimico, ambientale, visivo, acustico). Così ha scritto Serge Latouche, nel volume “Breve trattato sulla decrescita serena e come […]

17Ott 2017

L’esperienza della discrezione è del tutto diversa da quella dell’ammirazione e della fascinazione, poiché, più che un trasferimento della propria volontà su quella altrui, è una sospensione della nostra spontanea attribuzione della volontà a figure individuali. Non sono più le “anime di fuoco”, le “anime senza riposo”, per riprendere espressioni stendhaliane, ad avere importanza, ma […]

17Ott 2017

Fra la tristezza e la gioia non c’è altra differenza se non quella che passa fra un’accettazione un pò più sorridente e un pò più illuminata e una sottomissione ostile e incupita, fra un’interpretazione rigida ed ostinata e un’altra armoniosa ed estesa. Il più felice degli uomini è colui che conosce la propria felicità, e […]

17Ott 2017

Nella Retorica di Aristotele si indica un meccanismo per convincere chi ti ascolta con buone ragioni evitando però di scadere nella demagogia e di imporre le proprie argomentazioni con la violenza o con la coazione psicologica, cioè con sopraffazione e indottrinamento. Facendo così buon uso delle emozioni e degli strumenti della logica, Per Aristotele per […]

17Ott 2017

Una guerra nascosta distrugge ogni giorno il nostro pianeta. Da una parte, l’agricoltura delle multinazionali, che comporta espropri di intere regioni del globo, pioggia spietata dei pesticidi e dei fertilizzanti, monopolio di OGNI sempre più fragili e costosi, abolizione sottaciuta di interi capitoli dei diritti umani. Dall’altra, l’agricoltura dei piccoli contadini che in ogni parte […]

17Ott 2017

In una società che vive di apparenza e spettacolarità la discrezione è una necessaria forma di resistenza. Spegnere i riflettori, abbassare il volume, godere dell’anonimato sono gesti politici prima che morali. La discrezione è un’arte, un atto volontario, una consapevole scelta di vita in un mondo che ci vorrebbe sempre connessi, protagonisti, inesorabilmente presenti, e […]

17Ott 2017

Alla coscienza e volontà di libertà si riconducono tutte le virtù morali e tutte le definizioni che sono riferibili all’etica. Con l’alto profilo etico si formano classi intellettuali e dirigenti politici. Senza etica nessuna società ha lunga vita. E la politica priva di etica pubblica finisce per deteriorare il tessuto sociale. Ma anche la libertà […]

16Ott 2017

Ciascuno di noi indossa durante la vita, di volta in volta, sei “cappelli per pensare”. È ciò non è altro che l’approccio razionale ed emotivo rispetto alla situazione e alla persona che si incontra. Il medico e psicologo Edward De Bono individua così i colori dei cappelli. Il cappello bianco. Il bianco è un colore […]

16Ott 2017

La gentilezza è generosità, altruismo, solidarietà, amorevolezza, ed è anche correttezza ed empatia. L’intento non è moralistico né edificante. La gentilezza è semplicemente uno dei modi migliori per essere soddisfatti e felici. È la gentilezza che rende la vita degna di essere vissuta e ogni attacco rivolto contro di lei è un attacco contro la […]

  • 1
  • 2